Ci sono fotografie in grado di raccontare le persone ritratte. Questa fotografia non è da meno, ho amato moltissimo il contrasto tra il graffito sul muro e l’eleganza degli abiti, una parete che apparentemente poco si sposa (passatemi il gioco di parole) con un momento tanto formale come quello di un matrimonio. Eppure Clelia e Marco sono proprio così, due tipi rock, per questo il muro sullo sfondo parla di loro e insieme nella stessa composizione raccontano una storia – loro arriveranno presto sul sito, voi nel frattempo cliccate su www.clickido.it ✌🏻

Ci sono fotografie in grado di raccontare le persone ritratte. Questa fotografia non è da meno, ho amato moltissimo il contrasto tra il graffito sul muro e l’eleganza degli abiti, una parete che apparentemente poco si sposa (passatemi il gioco di parole) con un momento tanto formale come quello di un matrimonio. Eppure Clelia e Marco sono proprio così, due tipi rock, per questo il muro sullo sfondo parla di loro e insieme nella stessa composizione raccontano una storia – loro arriveranno presto sul sito, voi nel frattempo cliccate su www.clickido.it ✌🏻

Adoro l’atmosfera che si è creata durante questi scatti, la luce ha messo in risalto i dettagli importanti. Instagram è un bel posto dove raccontare delle storie più o meno di senso compiuto, ma non è il luogo adatto per osservare delle fotografie, con questa compressione non si nota, ma a Clelia si contano le ciglia in controluce. Io amo la definizione, perché sono i particolari a fare la differenza. Vi ricordo che potere visionare i nostri lavori sul sito www.clickido.it link in bio 👆🏻

Adoro l’atmosfera che si è creata durante questi scatti, la luce ha messo in risalto i dettagli importanti. Instagram è un bel posto dove raccontare delle storie più o meno di senso compiuto, ma non è il luogo adatto per osservare delle fotografie, con questa compressione non si nota, ma a Clelia si contano le ciglia in controluce. Io amo la definizione, perché sono i particolari a fare la differenza. Vi ricordo che potere visionare i nostri lavori sul sito www.clickido.it link in bio 👆🏻

Siamo poco presenti, ma stiamo lavorando alla stagione 2017, definendo la stagione 2018 e come si intuisce dalle stories lavorando a nuovi progetti, perché noi siamo così “con un piede nel passato e lo sguardo dritto e aperto nel futuro”- vi lascio con una fotografia che amo moltissimo e vi ricordo che i nostri lavori sono visionabili sul sito www.clickido.it

Siamo poco presenti, ma stiamo lavorando alla stagione 2017, definendo la stagione 2018 e come si intuisce dalle stories lavorando a nuovi progetti, perché noi siamo così “con un piede nel passato e lo sguardo dritto e aperto nel futuro”- vi lascio con una fotografia che amo moltissimo e vi ricordo che i nostri lavori sono visionabili sul sito www.clickido.it

The moon – volevo qualcosa che fosse legato alla terra, qualcosa che richiamasse al concetto di madre come principio di tutte le cose, creatrice del mondo, conoscitrice e regolatrice di ritmi. Non volevo una foto qualsiasi, volevo la fotografia giusta, che completasse il senso di tutto. Vi ricordo che sul sito www.clickido.it potete trovare, tra le altre cose, anche la maternity session di Alessia e Alex e non potete proprio perdervela perché è meravigliosa, provare per credere – link in bio 👆🏻

The moon – volevo qualcosa che fosse legato alla terra, qualcosa che richiamasse al concetto di madre come principio di tutte le cose, creatrice del mondo, conoscitrice e regolatrice di ritmi. Non volevo una foto qualsiasi, volevo la fotografia giusta, che completasse il senso di tutto. Vi ricordo che sul sito www.clickido.it potete trovare, tra le altre cose, anche la maternity session di Alessia e Alex e non potete proprio perdervela perché è meravigliosa, provare per credere – link in bio 👆🏻